Business Plan startup e garanzia finanziamenti

Il business plan per startup è uno strumento imprescindibile per realizzare i propri progetti e trovare i finanziamenti giusti per svilupparli

Il business plan è un documento che contiene delle linee guida per lo sviluppo di un progetto imprenditoriale. Esso si compone di informazioni chiare e dettagliate. Solitamente, quando si scrive un business plan è bene suddividerlo in sezioni, in modo da risultare facilmente comprensibile e fruibile a chiunque.

Le principali informazioni che dovranno essere inserite all’interno del business plan riguardano le caratteristiche del progetto e i suoi obiettivi. Se, ad esempio, si tratta di un prodotto o di un servizio innovativo è necessario enunciare i vantaggi che può apportare agli utenti. Altresì, dovrà essere indicato il target al quale si rivolge, il mercato di riferimento e i vari competitor.

In secondo luogo, dovrà essere chiaro e manifesto il piano d’azione per la realizzazione del progetto. E quindi, il piano operativo, il piano marketing e il piano finanziario, oltre agli obiettivi che ci si aspetta di raggiungere entro determinato lasso di tempo.

Il business plan, se fatto bene, è uno strumento utilissimo per definire una strategia chiara e precisa e per monitorare nel corso del tempo i progressi che sono stati fatti.

A cosa serve il business plan

Avere un’idea interessante non significa per forza avere un’idea vincente e realizzabile.

Dati alla mano, in Italia ogni giorno nascono centinaia di nuove startup, ma sono altrettante quelle che chiudono i battenti perché non soddisfano la domanda del mercato o semplicemente perché non hanno il budget necessario per finanziare i propri investimenti.

Prima di iniziare a sviluppare un progetto imprenditoriale è buona pratica analizzare e valutare le concrete potenzialità dello stesso e definire degli obiettivi raggiungibili, anche in relazione alla domanda del mercato e ai suoi possibili sviluppi.

Il business plan per startup consente ai giovani imprenditori di avere fin da subito un orizzonte chiaro e preciso di ciò che vogliono fare e di come desiderano farlo. Molte startup innovative offrono servizi ad alto valore tecnologico, ma proprio per questo magari non hanno acquirenti o non conoscono a fondo le necessità del proprio target. Il business plan può aiutare loro a definire in modo chiaro se l’idea è fattibile o meno.

Tutti questi aspetti giocano un ruolo molto importante nel momento in cui ci si presenta in banca per richiedere un finanziamento. Il business plan, infatti, è uno strumento utile non solo a livello organizzativo, ma anche per attrarre potenziali investitori e per accedere al credito bancario.

Startup e accesso al credito con garanzia

Un elemento fondamentale per la crescita delle giovani aziende riguarda la possibilità di accedere al credito. Anche se un progetto imprenditoriale è valido e ha buone potenzialità di sviluppo, in assenza di garanzie reali o personali e di uno storico creditizio, difficilmente le banche concedono ai neoimprenditori il credito di cui hanno bisogno.

Alla luce di tutto ciò, negli ultimi anni molti di essi hanno fatto ricorso ai finanziamenti agevolati per ottenere il credito necessario. Tuttavia, anche in questo caso servono conoscenze approfondite per poter beneficiare di questi strumenti.

In qualità di Confidi, Commerfin aiuta startupper e giovani imprenditori a realizzare i propri progetti con servizi di analisi e programmazione finanziaria – compresa la realizzazione del business plan – e affiancamento di un “amico esperto”. Inoltre, una volta approvato il progetto, rilasciamo la nostra garanzia fino all’80% dell’importo richiesto per ottenere i finanziamenti necessari a realizzarla.

Lato credito, possiamo contare su solide collaborazioni, continuative nel tempo, con diversi partner bancari distribuiti su tutto il territorio nazionale e trovare la soluzione migliore rispetto alle esigenze del cliente/socio. Infine, affianchiamo l’azienda anche nella richiesta di finanziamento per strumenti di finanza pubblica e agevolata, come l’accesso al Fondo di Garanzia per le PMI o ad altri finanziamenti agevolati per le imprese giovani e femminili.

logo commerfin

Garantiamo noi!

Ogni progetto imprenditoriale necessita del giusto equilibrio tra mezzi propri e capitale terzi

logo commerfin

Richiedi ora la tua garanzia

Parlaci della tua attività e dei tuoi progetti. Gratuitamente e senza impegno, un nostro esperto ti contatterà entro 48 ore per comunicarti l’ammissibilità della tua richiesta.