Finanziamenti per consolidamento debiti: vantaggi

I finanziamenti per consolidamento debiti sono una forma di prestito vantaggioso, poiché offrono la possibilità al richiedente di pagare un’unica rata ad un importo inferiore

I finanziamenti per consolidamento debiti rappresentano la soluzione ideale per contrastare il fenomeno del sovraindebitamento e per prevenire eventuali rischi d’insolvenza.

Questa tipologia di prestito, infatti, permette al richiedente di raggruppare tutti i prestiti sottoscritti in precedenza in un unico finanziamento.

È un meccanismo che comporta notevoli vantaggi, quali:

  • Pagare un’unica rata, invece di più rate, e avere un’unica scadenza mensile;
  • Gestire il finanziamento con un unico soggetto, invece di più soggetti;
  • Avere una rata mensile inferiore rispetto al valore complessivo delle rate precedenti;
  • Avere un tasso d’interesse simile o addirittura più basso.

Ovviamente, la durata del finanziamento sarà più lunga rispetto alla durata dei prestiti precedenti.

Finanziamenti per consolidamento debiti: chi può richiederli e come fare

Il consolidamento debiti raggruppa in un unico prestito i finanziamenti sottoscritti in precedenza con una o più banche. Il debitore potrà quindi pagare un importo mensile inferiore e gestire in modo più semplice e facile i prestiti. Inoltre, ai finanziamenti per consolidamento debiti viene spesso erogata anche una liquidità aggiuntiva, che potrà essere utilizzata per affrontare le spese di prima necessità.

Per ottenere un prestito per consolidamento debiti è necessario, tuttavia, essere in possesso di alcuni requisiti e fornire adeguata documentazione.

In primo luogo, il richiedente deve dimostrare di essere un pagatore puntuale, di non essere in ritardo con le rate, o peggio essere insolvente o aver subito pignoramenti e protesti.

Oltre ai propri dati anagrafici, l’interessato dovrà fornire alla banca i documenti relativi ai finanziamenti ricevuti in precedenza e per i quali richiede il consolidamento debiti. In sostanza, si tratta di un elenco in cui compaiono tutti i creditori e le somme dovute, ma non ancora sanate.

Di particolare importanza sono i conteggi estintivi, che contengono tutte le somme che il richiedente deve versare per saldare i propri debiti.

Consolidamento debiti: quando serve la garanzia

In alcuni casi, ottenere i finanziamenti per consolidamento debito può risultare più difficile del previsto. In particolare se il soggetto richiedente si trova in una situazione debitoria critica e delicata.

Di fronte ad uno scenario simile, infatti, la banca (o la finanziaria) potrebbe richiedere alcune garanzie private (beni, immobili, etc.) prima di concedere il prestito. In mancanza di tali garanzie, servono dei soggetti terzi che possano garantire sul prestito.

Noi di Commerfin rilasciamo la nostra garanzia sui finanziamenti per consolidamento debiti fino all’80% dell’importo richiesto.

Dopo aver analizzato e valutato con attenzione la situazione del nostro cliente, realizziamo un piano di fattibilità che tenga conto delle valutazioni fatte in precedenza e delle sue esigenze. Oltre al rilascio della garanzia facciamo da tramite tra il soggetto richiedente e la banca, assicurandoci che tutto vada a buon fine.

Rilasciamo la garanzia sul credito anche per altri tipi di finanziamento, come ad esempio i finanziamenti a breve termine, i finanziamenti a medio-lungo termine, per anticipo fatture fornitori e collaboratori ed esigenze di liquidità.

logo commerfin

Garantiamo noi!

Ogni progetto imprenditoriale necessita del giusto equilibrio tra mezzi propri e capitale terzi

logo commerfin

Richiedi ora la tua garanzia

Parlaci della tua attività e dei tuoi progetti. Gratuitamente e senza impegno, un nostro esperto ti contatterà entro 48 ore per comunicarti l’ammissibilità della tua richiesta.