L’accesso al credito e i nuovi modelli di valutazione

L’EBA, l’autorità bancaria europea, ha previsto norme sempre più stringenti per l’accesso al credito da parte delle imprese. Affidarsi a un Confidi è la soluzione ideale sia per le aziende che per gli istituti di credito

Le nuove regole previste dall’Eba, l’autorità bancaria europea, incidono in modo significativo sulle possibilità di accesso al credito da parte di aziende e PMI. Dal 1° luglio 2021, i criteri di valutazione, legati al merito creditizio, sono sempre più stringenti, delineando un nuovo rapporto tra banca e impresa. In quest’ottica, gli istituti di credito dovranno analizzare e valutare la capacità attuale e futura dell’azienda di rimborsare un finanziamento; di generare flussi di cassa in modo da saper fronteggiare eventuali momenti di crisi e difficoltà, in un’ottica di sostenibilità finanziaria.

Di conseguenza, le imprese dovranno dotarsi di nuovi assetti organizzativi, amministrativi e contabili al fine di poter valutare l’andamento futuro dell’azienda e rilevare per tempo eventuali segnali di crisi. In tal senso, le aziende dovranno essere in grado di dimostrare di saper sostenere e adempiere ai propri impegni anche in caso di difficoltà. Centrale, nel nuovo rapporto tra banca e impresa, sarà l’elaborazione di strumenti di analisi prospettica, quali il business plan e il budget di tesoreria.

Le aziende che saranno in grado di agire per tempo, attraverso l’elaborazione di piani prospettici e attività di programmazione, incontreranno minori difficoltà. Viceversa, quelle aziende che si faranno trovare impreparate, rischiano di vedersi negato l’accesso a nuovo credito, con tutte le conseguenze del caso.

È in questo terreno ostico che Commerfin gioca la sua partita. Aiutare le imprese ad interfacciarsi con gli istituti di credito, fungendo da intermediario nel rapporto con le banche. In questo senso, non saranno solo le aziende a beneficiarne, ma anche gli istituti bancari, che potranno contare su un partner affidabile e su un network solido. Lavorare in filiera per dare nuova linfa al tessuto imprenditoriale ed economico del nostro Paese.

Commerfin offre una doppia garanzia: alle imprese per far crescere il proprio business e agli istituti di credito per costruire rapporti sani e duraturi.

Di questo argomento, parleremo nel corso dei prossimi eventi in programma per settembre: Forum Sostenibilità e Innovation Day, rispettivamente il 22 e il 28 settembre 2021, organizzati e promossi da “Il Sole 24 Ore”. Un’occasione di dialogo e confronto su tematiche di grande attualità, con aziende e professionisti del mondo del credito, della finanza, del comparto manifatturiero, utilities, dello sport e del settore tech.

La partecipazione è gratuita.

Se vuoi partecipare, clicca sul rispettivo banner qui sotto, consulta il programma e iscriviti!

forum sostenibità
innovation days
logo commerfin

Garantiamo noi!

Ogni progetto imprenditoriale necessita del giusto equilibrio tra mezzi propri e capitale terzi

logo commerfin

Richiedi ora la tua garanzia

Parlaci della tua attività e dei tuoi progetti. Gratuitamente e senza impegno, un nostro esperto ti contatterà entro 48 ore per comunicarti l’ammissibilità della tua richiesta.