ABF (Arbitro bancario finanziario)

“Le relazioni con i nostri Soci sono importanti per noi.
Se non ti senti sufficientemente tutelato dal nostro operato
puoi fare reclamo o adire l’ABF”

Cosa è l’Arbitrato Bancario Finanziario?

L'Arbitro Bancario Finanziario (ABF) è un sistema di risoluzione delle controversie che possono sorgere tra i clienti e le banche e gli altri intermediari in materia di operazioni e servizi bancari e finanziari. Esso costituisce un sistema alternativo, più semplice, rapido ed economico rispetto al ricorso al giudice anche perché non prevede la necessità di assistenza legale da parte di un avvocato. Per tale ragione rientra tra i sistemi "stragiudiziali" in quanto la risoluzione delle controversie avviene al di fuori del processo ordinario.
L'ABF è un organismo indipendente e imparziale nei compiti e nelle decisioni, sostenuto nel suo funzionamento dalla Banca d'Italia. Le decisioni non sono vincolanti come quelle del giudice ma se l'intermediario non le rispetta il suo inadempimento è reso pubblico. Il cliente può ricorrere all'ABF solo dopo aver cercato di risolvere la controversia inviando un reclamo scritto all'intermediario. Se la decisione dell'ABF è ritenuta non soddisfacente, il cliente, l'intermediario o entrambi possono rivolgersi al giudice.

Come posso attivare l’Arbitrato Bancario Finanziario?

Il Socio può fare ricorso all’Arbitrato Bancario Finanziario secondo le modalità previste dallo stesso per i cui dettagli si rimanda al sito www.arbitrobancariofinanziario.it/ilRicorso

Quando posso avanzare un reclamo a Commerfin?

Come Socio si ha diritto ad avanzare un reclamo a Commerfin ogni qualvolta ci si ritiene lesi nei propri diritti. I reclami possono (a titolo esemplificativo) essere avanzati per:

  • negligenza nello svolgimento dei propri compiti da parte degli istruttori dell’Area Garanzie/Credito;
  • poca trasparenza ovvero scarsa professionalità da parte della Rete Commerciale e/o dei dipendenti di Commerfin;
  • mancata applicazione dei regolamenti e dello Statuto da parte dei dipendenti/collaboratori di Commerfin;
  • applicazione di condizioni difformi rispetto a quanto indicato in contratto;
  • etc.

Come posso attivare la procedura dei reclami?

Il cliente/socio può inoltrare il reclamo all’Ufficio Reclami attraverso una delle seguenti modalità:

Ogni reclamo viene analizzato da Commerfin e viene dato seguito allo stesso.

Commerfin si impegna al massimo per fornire il miglior servizio possibile ai propri clienti,
è diritto del cliente far notare eventuali disservizi.

Su questo sito sono attivati i cookies per migliorarne l'usabilità e le funzionalità Leggi l'informativa sulla cookies policy